martedì, maggio 10, 2005

Canzoni

Certo che è strano, far scivolare i giorni nella più totale indifferenza.. nell’impotenza di non riuscire a godersi fino in fondo queste giornate di splendido sole, con un cielo così..
Ho riscoperto Vasco e Ligabue: due icone del rock italiano, due cantanti che hanno accompagnato tanti di noi in tanti momenti differenti… ascoltandoli, sono un po’ ritornato a quando, giovincello, immaginavo di viaggiare verso luoghi lontani, in macchina, ascoltando le loro canzoni.. sognando il grande amore, magari seduto vicino a me, che mi accompagna nel cantare quei motivi..
“Marlon Brando è sempre lui”, “Ridere di te”, Questa è la mia vita”, Ormai è tardi”, “Tutti vogliono viaggiare in prima”, “Una canzone per te”… tante le canzoni che mi assillano in questi pomeriggi, mentre mi reco in palestra o torno dal lavoro: sono però motivi che mi fanno pensare tanto, rivolgendo lo sguardo verso lidi così lontani, e contemporaneamente così vicini…
“Questa è la mia vita, se entri chiedimi permesso..” infatti. Ma in che vita entri? E’ il caso di chiedere permesso? Ne vale la pena? Io dico di si.
In fondo, ogni volta che penso che davanti a me ci sono difficoltà insormontabili, ecco che spunta un pezzo come quelli che ho citato: ed ecco che risorge in me l’entusiasmo.
Meno male che ancora non ho ritrovato il cd dei goo goo dolls: quelli si che mi danno la carica.
Auguri ritardatari a tutte le mamme: la mamma è sempre la mamma.
A presto
Fra

Nessun commento: