venerdì, giugno 03, 2005

Il riposo del guerriero

Non saprei definire le sensazioni di questi giorni:dopo 15 giorni lontani dal mio palcoscenico virtuale,quel piccolo mondo nato e cresciuto per far meglio vivere me..
Ho consegnato la tesi. Posso solamente dire che una mia amica,nel descrivermi le suddette sensazioni,mi disse: "Goditi il momento,sarà irrepetibile". E' vero,verissimo. Mai come oggi mi sono sentito vivo,perchè so che ho dato tutto, ho mosso tutte le mie energie verso un unico grande traguardo.Un traguardo magico, inseguito da anni, che mai avrei potuto desiderare in un momento diverso. Tutto cambia,gli affetti,gli amori,anche le persone con la propria vita fatta di gioia e di dolore,di sofferenza ma anche di un sollievo al di fuori dei sogni, del tempo, della noia di tutti i giorni.. Vivo sensazioni oltre l'impalpabilità della vita notturna, delle sbornie solitarie, dell'orgasmo plastificato che le droghe regalano nel loro essere false.. Vivo al di fuori del mondo fatto di persone sole, tristi, incarognite da anni di inculate.. Questi momenti li vivo nel segno di una persona che mi è vicino,che soffre, e a cui voglio molto bene: una persona che mi ha visto nascere,che sa che il suo tempo volge al termine, che prima di quanto possiamo sperare probabilmente non sarà più con noi...Ma io so che sarà sempre con me, perchè quando vuoi bene a qualcuno questi è sempre con te.. A questa persona voglio dedicare tutto questo,sperando che l'avventura che è stata la sua vita possa darmi un altro assaggio della vera vita, quella che aspiro di vivere e che voglio per me e per chi mi starà vicino... Trovare un senso anche alla più grande sofferenza, perchè la realtà dei fatti è legata all'amore che si prova, verso anche soltanto verso quelle piccole cose che rendono piacevole il vivere quotidiano. Mentre scrivo ripenso alle feste di queste sere, alle serate con amici che vorrei rimanessero con me tutta la vita, a godere insieme di attimi talmente pieni da farmi pronunciare la frase: "Sembra di essere in un film". Ebbene si, sembra di vivere un film, pieno di effetti speciali,di bellissime ragazze e di bellissimi ragazzi,pieno di sogni e di aspirazioni, come una macchina che corre veloce e ti fa dire "Voglio vivere la mia vita al massimo"... Riempio la mia pagina di puntini di sospensione, lascio le mie parole libere perchè oggi riposo,dopo un anno di lavoro tengo la mia tesi in mano e sento che ho fatto qualcosa di buono, almeno per me stesso.. e ripenso a quando cominciai questa avventura,e sognavo di scrivere cose come questa.. Per qualcuno saranno cazzate,per me è il ritrovare un briciolo di quella vita che sogno da sempre!!
grazie per il tempo,da oggi scriverò di +.
Fra

Nessun commento: