sabato, luglio 30, 2005

Il Padrino

Ieri sera penso di aver visto lo sguardo di un padrino: non quello di Marlon Brando,ma un padrino nel senso di sostitutivo surrogato del papà.Non starò a spiegare il perchè,il per come,il per quale motivo, però ho visto quello sguardo e ho capito che in fondo,anche quando pensi che le persone siano fuori dal tuo bacino d'utenza,ecco che riappaiono con un conforto inaspettato.
Anche questo è vivere, per chi aspira a vivere.
A presto,
Fra

p.s.: per 10 giorni sono a casa da solo,scriverò magari qualche notta solitaria...
così quei pochi che seguono questo blog potranno rifocillarsi di parole!
di nuovo,
Fra

Nessun commento: