martedì, novembre 01, 2005

Il signore degli anelli

Tutto racchiuso in un unico, piccolo oggetto d'oro, inciso con linee che racchiudono in un minuscolo spazio tutta l'armonia del mondo.. guerrieri si confrontano con creature mostruose, figlie di una terra che unisce fantasia e tremenda reltà, guerre e amori, un unico desiderio di vittoria, comune a tutte le razze che popolano la distesa di terra che si frappone fra il mare e le catene montuose, barriera all'altopiano di Gorgoroth...
Mi immagino lì, in una terra che sa di qualcosa di infatile e di eterno, di finito e di sterminato... Voglio pensare al romanzo di Tolkien come ad una fiaba che si rispecchi ogni giorno nella mia realtà, perchè in fondo, la vita è una continua ricerca di un magico lieto fine...

Vabbè, continuo a vedermi il film su Sky, mentre sono agli sgoccioli della mia pausa pranzo. Un giorno festivo passato a lavorare... la pausa può durare anche di più!

A presto

Fra

1 commento:

Anonimo ha detto...

Blog direi quasi poetico, che ricorda i "diari" tenuti nascosti sotto i materassi nei secoli scorsi!
E anche se siamo nell'era della comunicazione informatica, dove tutto è così freddo e sembra così poco importante mostrare le proprie sensazioni, rassicura che qualcuno abbia il CORAGGIO di mettere in rete ciò che prova!! Continua così