domenica, luglio 19, 2009

Domenica in solitario - Life in technicolor part 28

La domenica di solito sento il bisogno di stare insieme a qualcuno. Che sia una ragazza, un amico, i miei.

Poi, c'è la domenica dove sto da solo.

Come oggi.

Mi sono svegliato, sono andato dai miei nonni, ho stirato, ho cucinato tortellini e insalata.

Ho dormicchiato, chattato un po', fatto i pesi, sono uscito.

Avrei voluto fare una passeggiata in un parco, ma sapevo che non sarei stato comunque soddisfatto.

Ho optato per passare da mia madre, sono passato dal mio amico Fabrizio, ho fatto due chiacchere. Sono tornato a casa e mi sono rimesso a cucinare, fare la lavatrice, pensare.

Ci sono domeniche dove sto in compagnia e domeniche dove sto in solitario, per scelta.
Dove rimpiango le scelte e mi ripeto che sono giuste.
Dove la mia solitudine so che è giusta perché è il prezzo da pagare per la felicità.

Nessun commento: