giovedì, novembre 19, 2009

Tempo? - Life in Technicolor part 99

"Tempo al tempo". Sembra chiederselo ogni persona che, guardando fuori dalla finestra, capisce che i giorni scorrono a prescindere.

Lo faccio spesso. Invoco spazio. Parlo a tanti, in realtà a uno. Il tempo, gli altri. lei, chi per lei. Perché in fondo, chi è "lei"? Eppure, le parlerei, oggi. Quasi urlando.

Le chiederei attimi in più, spiccioli. Sarebbe quasi un ordine. Perentorio.

Dammi ancora tempo! Tempo di sognare il futuro, prima che arrivi. Tempo per prepararmi, come se fossi una donna e debbano passarmi a prendere. Fammi aspettare, ancora.


Ho criticato l'attesa, lo so. Tante volte. E' che quando arriva il tempo di tirare le somme, non si ha il coraggio di finire. Di tirare la riga sotto i numeri, se la vita fosse un'addizione.

Provo a mettere il "repeat". Ascolto la canzone del momento tante volte, voglio che si fermi qui. Voglio ripetere il ritmo all'infinito. Prenditela comoda, domani, lasciami qui a sperare in qualcosa di meglio. Lasciami guardare il film che è passato fino ad oggi, voglio rigustarmelo. Capire dove ho sbagliato. Voglio capire dove ho scelto male. Voglio ritrovare le scelte giuste.

Tempo al tempo.
Lo so, non vale ribellarsi. Oggi non vale. E non varrà domani, certo. Ma fammi sperare, cazzo, almeno uno spazio, solo uno. Fammi credere che il domani non sarà così.

La chiamano illusione, io da sempre la chiamo speranza.

Rallenta i momenti, fammi guardare scorrere i frammenti di questa pellicola. Guardali con me. Il tempo, in fondo, non ha che un'unica grande linea. In lui, ho ritrovato spunti per gustarmi tutto questo. Anche il dolore, anche il rimpianto. Rimpianto, ecco la parola che mancava.

Rimpianto di non aver capito. Che il tempo scorre, che per arginarlo non basta morire. Scorrerà comunque, l'unica cosa che si può fare è continuare a guardarlo.

Scorrerà. E invocarne altro non serve a granché. Devo solo imparare a viverlo.

1 commento:

°_Fede_° ha detto...

..sono rimasta "senza parole" appena ho letto questo post!
poi l'ho riletto altre volte..e nn mi stancherei di farlo perchè è davvero bello. Più che bello direi che anche questa volta mi ci sono catapultata completamente dentro!
è strano vedere come ci sono sensazioni e parole che accomunano persone con vite diverse. Ma forse alla fine, le percezioni dei sentimenti sono sempre le stesse..

Io conosco bene l'attesa e il tempo..e quella dannata voglia di non voler uscire da questo tunnel, ma di continuare a sperare e recuperare gli errori...
magari ci fosse Più Tempo..per arrivare in modo consapevole ad un momento dove poter gustare gli attimi senza immaginarli o rincorrerli affannosamente..

bacio*